La Qualita' dell' Olio Extravergine conservata nel tempo

Gli Oli

Extravergine di alta qualità


Noi produciamo solo Olio Extra Vergine di Oliva di alta qualità esclusivamente da nostri uliveti, garantendo il controllo diretto per ogni fase, dalla Coltivazione, Raccolta e Produzione. La qualità è la stessa per tutta la nostra produzione.

Si definisce “Extra Vergine di Oliva” l’olio ottenuto dalla prima spremitura di olive attraverso processi meccanici, quindi senza ricorso a processi o sostanze chimiche, in condizioni che non causino alterazioni dell’olio e la cui acidità libera, espressa in acido oleico, non risulti superiore allo 0,8%. Si utilizzano solo olive fresche, di prima qualità, colte e spremute, che non abbiano subito altro trattamento oltre al lavaggio, alla separazione delle foglie, alla centrifugazione e alla filtrazione. La qualità riconosciuta agli oli extravergini è infatti la risultante di due diversi ordini di indagine: da una parte, le analisi chimico-fisiche per accertare la reale composizione in termini percentuali della materia grassa ed il suo grado di acidità; dall’altra, l’esame organolettico, che giudica l’olio dal punto di vista delle sue caratteristiche visive, olfattive, e di gusto e ne valuta pregi e difetti.

Gli olii vengono prodotti con l’ausilio di mezzi meccanici e la molitura con sistema di estrazione a ciclo continuo a basse temperature, da olive raccolte all’invaiatura della drupa quindi, all’inizio della maturazione del frutto. Il risultato è un ottimo prodotto fruttato di colore verde o giallo paglierino, dal sapore ben equilibrato con leggeri toni di amaro e piccante, consigliato a crudo su tutto e versatile per vari tipi di cucina.

L’Azienda Agricola Carbone ha una produzione annua che si aggira intorno ai 1.000 ettolitri. Il nostro olio extra vergine è prodotto da ulivi di qualità “Tombarello” ed “Ottobratica”, caratteristici della provincia di Reggio Calabria, cui si aggiungono le “Nocellare” e il “CoroneiKi”.

La qualità Ottobratica è detta così per la maturazione ideale del frutto che si ottiene nel mese di ottobre. Le sue qualità sono state ampiamente riconosciute ed è stato dimostrato che l’Olio da Ottobratica consente di mantenere le sue particolari caratteristiche nel tempo.

 

Un trittico di qualità all’ombra degli ulivi secolari


Tre olii diversi, ognuno con caratteristiche differenti, ognuno con una filosofia specifica, ma tutti di elevata qualità.

  • “Laureanum”, è il monovarietale ottenuto dalle pregiate olive di Nocellara che onora il nome dell’antica città delle “laure” bizantine
  • “Ter” che evoca la triade delle varietà autoctone della Piana da cui viene ottenuto: Ottobratica, Tombarello, Ciciarello
  • “Coroneiki” infine, si vogliono rievocare le origini magnogreche: un olio monovarietale prestigioso ed unico che deriva dall’omonima antichissima varietà di olive riscoperta e coltivata dai fratelli Carbone

L’immenso “bosco degli ulivi” che caratterizza con i suoi grandiosi patriarchi vegetali il paesaggio reggino della Piana di Gioia Tauro ospita cultivar sia tradizionali che autoctone come Ottobratica, Sinopolese, Roggianella, Nocellara, Tombarello, Ciciarella. Varietà che contribuiscono all’ottenimento di importanti oli extravergini di oliva grazie all’impegno di aziende agricole  consapevoli e innovative che producono, conservano ed imbottigliano con cura olio di alta gamma, spesso biologico e con rintracciabilità certificata.